8 animali che si mimetizzano in natura

Il camuffamento è un modo naturale in cui alcuni animali devono proteggersi dai predatori . In questo modo, si nascondono in natura adattandosi ad esso. Ci sono altri animali che si mimetizzano per ottenere il contrario, passano inosservati alle loro prede e non fuggono. È il caso dei leoni o dei leopardi nei fogli.

Il termine tecnico di chiamare il camuffamento degli animali è cripsi, una parola derivata dal greco e che significa "nascosto" o "ciò che è nascosto". Esistono diversi tipi di crittografia di base: immobilità, colorazione, motivo e non visivo.

C'è una grande folla di animali che si mimetizzano nella natura, ma in questo articolo di milanospettacoli.com ti mostreremo gli 8 più popolari.

Geco dalla coda piatta

Questo è il geco del Madagascar, un animale che vive tra gli alberi e scende da loro solo quando depongono le uova. Sembrano simili alle foglie degli alberi, quindi possono fondersi perfettamente nell'ambiente in cui vivono.

Insetto stecco

Sono insetti allungati simili a bastoncini, alcuni hanno ali e vivono in cespugli e alberi. Durante il giorno si nascondono tra la vegetazione per proteggersi dai predatori e di notte escono per mangiare e accoppiarsi. Indubbiamente, l'insetto stecco fa parte degli animali che meglio si mimetizzano in natura, sicuramente più di una volta che hai incrociato con uno e non te ne sei accorto!

Farfalla foglia secca

Sono un tipo di farfalle le cui ali assomigliano a foglie marroni, da cui il loro nome e che sono anche nella lista degli animali che si mimetizzano in natura. Si mimetizzano con le foglie degli alberi e sfuggono così alla minaccia degli uccelli che vogliono mangiarli.

Insetto foglia

Sono insetti con le ali e hanno la forma e il colore delle foglie verdi . Così si mimetizzano perfettamente nella vegetazione e fuggono dai predatori che vogliono attaccarli. Come fatto curioso, possiamo dire che finora non sono stati trovati maschi insetto foglia, sono tutte femmine! Quindi come si riproducono? Lo fanno attraverso la partenogenesi, un metodo di riproduzione che consente loro di segmentare un uovo non fertilizzato e iniziare a sviluppare una nuova vita. In questo modo, e quando il genere maschile non entra in gioco, i nuovi insetti sono sempre femmine.

gufi

Questi rapaci notturni tendono ad adattarsi all'ambiente circostante grazie al loro piumaggio, che è simile alla corteccia degli alberi in cui riposano. Esiste una grande moltitudine di varietà di gufi e ognuna ha le sue caratteristiche adattate al suo luogo di origine. Continua a navigare su milanospettacoli.com per scoprire com'è avere un gufo come animale domestico.

nero di seppia

Anche sul fondo del mare troviamo animali che si mimetizzano perfettamente con l'ambiente circostante. I seppia sono cefalopodi che si fondono perfettamente con qualsiasi sfondo, poiché le cellule della pelle hanno la capacità di cambiare il loro colore per adattarsi e passare inosservate.

Mantide fantasma

Come altri insetti, questa mantide sembra una foglia secca, che la rende perfetta per scomparire come un fantasma prima dei predatori e, quindi, far parte degli animali che meglio si mimetizzano in natura.

Cavalluccio marino pigmeo

Questo simpatico animale marino ha lo stesso aspetto dei coralli in cui si nasconde . Si nasconde così bene, che è stato scoperto per puro caso. In questo modo, oltre a far parte dell'elenco degli animali che meglio mimetizzano, costituiscono anche uno degli animali più piccoli al mondo.

Questi sono solo alcuni esempi di animali che si nascondono nel naturale ma ce ne sono molti altri. Quali altri animali che si mimetizzano in natura conosci? Lascia il tuo commento!

Se vuoi leggere altri articoli simili a 8 animali che si mimetizzano in natura, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019