7R: riprogettazione, riduzione, riutilizzo, riparazione, rinnovo, recupero e riciclo

Quasi tutti hanno sentito parlare della regola 3R: Ridurre, Riutilizzare e Riciclare. Queste tre nozioni sono di vitale importanza per ridurre e prevenire l'inquinamento e preservare l'equilibrio ambientale. Tuttavia, puoi ancora seguire più passaggi per prenderti cura del pianeta.

Con questo articolo vogliamo farvi conoscere la nuova iniziativa 7R: riprogettare, ridurre, riutilizzare, riparare, rinnovare, recuperare, riciclare . Qui imparerai cosa sono ciascuna di queste azioni e come metterle in pratica per raggiungere un'economia circolare e un futuro sostenibile per tutti.

riprogettare

Questo primo concetto si riferisce all'introduzione dell'ecologia nel mondo del design . Cioè, progettare o fabbricare prodotti tenendo conto delle conseguenze ambientali.

La funzionalità non è più l'unico obiettivo nella produzione di un nuovo prodotto e condivide l'importanza con la sostenibilità . Ad esempio, materiali idonei vengono utilizzati per il successivo riciclaggio, imballaggi rispettosi, ecc.

ridurre

Le società odierne consumano molti beni, prodotti ed energia e molto rapidamente. Pertanto, è molto importante iniziare a ridurre sia la quantità di prodotti che consumiamo sia quelli che generiamo come rifiuti.

Ad esempio, possiamo ridurre il nostro consumo di energia mantenendo il riscaldamento o l'aria condizionata in base alle temperature raccomandate, 19 ºC - 21 ºC (riscaldamento) e 24 ºC - 26 ºC (aria condizionata). Oltre a molte altre azioni: approfitta della luce del giorno per evitare di sprecare elettricità, spegni il rubinetto quando non stiamo usando l'acqua anche se sembra che sia solo un momento, usa lampadine a risparmio energetico e batterie ricaricabili, ecc.

Alla luce di tutto ciò, potresti essere interessato, ad esempio, leggendo questo altro post su Come ridurre la mia impronta di carbonio.

riutilizzazione

Se ne hai la possibilità, dai un nuovo utilizzo ai prodotti che sono già stati utilizzati per il loro scopo principale. Su Internet ci sono molte idee su come riutilizzare i prodotti per prolungarne la vita utile e, quindi, frenare l'eccessiva produzione di rifiuti. Ad esempio, possiamo riutilizzare le borse della spesa in tessuto invece di usarne una di plastica ogni volta che andiamo a fare shopping. Puoi anche creare una varietà di oggetti con oggetti usati, riutilizzandoli e riciclandoli. Ecco alcune delle migliori idee:

  • Idee per riutilizzare le bottiglie di plastica.
  • Idee per riutilizzare i sacchetti di plastica.
  • Come riciclare o riutilizzare un foglio di alluminio.
  • 10 cose di tutti i giorni che puoi facilmente riutilizzare a casa.

riparazione

Se qualcosa è stato danneggiato, prima di buttarlo via e acquistarne uno nuovo, prova a ripararlo . Attualmente, le persone tendono a scartare immediatamente quei prodotti che "si rompono" senza preoccuparsi di provare a dare loro una soluzione per farli funzionare di nuovo come prima.

La riparazione è quasi sempre più economica rispetto all'acquisto di nuovi prodotti con la stessa utilità. Concediti un po 'di tempo per provare a risolverlo e così risparmi su materie prime ed energia e aiuti nella riduzione dei rifiuti.

rinnovare

Come nel caso precedente, le persone hanno molti vecchi oggetti a casa che non usiamo più perché sono vecchi. Prova ad aggiornare gli oggetti in modo che possano avere la funzione per la quale sono stati creati di nuovo o riutilizzarli per altre cose che potrebbero anche essere utili.

recuperare

Seguendo la nuova strategia 7R: riprogettare, ridurre, riutilizzare, riparare, rinnovare, recuperare e riciclare, troviamo il penultimo: recuperare. Secondo questa regola, recupera i materiali già utilizzati per essere in grado di reintrodurli come materia prima nel processo di produzione per poter così creare nuovi prodotti.

riciclare

Dopo aver dato tutti gli usi possibili a un prodotto, non dimenticare il processo di riciclaggio . Separare i rifiuti in base a materiali organici, plastici, di vetro, di carta o cartone, metallo o materiali tossici e smaltirli nell'apposito contenitore . In questo modo aiuterai l'ambiente evitando l'inquinamento e lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali.

L'importanza di 7R per l'ambiente

Il modello 7R opta per un'economia circolare piuttosto che lineare. Mentre lineare significa ottenere materia prima ogni volta che è necessario fabbricare un nuovo prodotto, la circolare cambia questo concetto con l'introduzione dei tasti 7R.

La continuità di queste azioni promuove l' uso delle risorse che abbiamo già prodotto oggi, riducendo significativamente il nostro impatto ambientale sul pianeta. Pertanto, le 7R per l'ambiente (Redesign, Reduce, Reuse, Repair, Renew, Recover and Recycle) sono le chiavi che ci consentono di collaborare alla cura del pianeta. La continuità di queste azioni promuove la vita in una società responsabile per l'ambiente e con un obiettivo fondamentale, la sostenibilità . In questo altro articolo puoi imparare cos'è la sostenibilità ambientale e sociale.

Altrimenti, se le grandi città continuano a raccogliere il modello economico lineare che è stato implementato finora, finiremo per esaurire le risorse naturali che l'ambiente ci offre, incidendo così su gravi conseguenze, come l'estinzione delle specie, l'accelerazione del cambiamento. clima, aumento delle catastrofi naturali e degrado ambientale.

Se desideri leggere altri articoli simili a 7R: riprogettazione, riduzione, riutilizzo, riparazione, rinnovo, recupero e riciclo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Granuloma acrale da leccare nei gatti
2019
Addestratori di cani a casa a Saragozza
2019
Reiki per cani con ansia
2019