50 piante medicinali messicane e a cosa servono

Sempre più persone si uniscono all'uso delle piante per migliorare la salute e recuperare la medicina naturale che una volta era usata. L'uso delle piante è un buon modo per prevenire le malattie, integrando i benefici di una buona alimentazione e un po 'di esercizio fisico, nonché per trattare alcune condizioni e malattie. In effetti, la collaborazione tra medicina tradizionale o naturale e medicina moderna è notevolmente aumentata perché si ritiene che una combinazione di entrambi possa essere più vantaggiosa.

Ti piace la medicina naturale? Vuoi conoscere le piante medicinali originarie del Messico, così come le piante medicinali più comuni in Messico al momento anche se non sono originarie lì? Quindi hai raggiunto il posto giusto perché, in questo articolo, ti presentiamo una guida di 50 piante medicinali messicane e a cosa servono alcune delle più utilizzate.

Erboristeria preispanica

La flora del Messico è una delle più abbondanti che esistano, infatti è un paese considerato un paese megadiverso, dal momento che ha una flora unica che non si trova in altri luoghi del pianeta e in generale una biodiversità e una grande varietà di ecosistemi. In effetti, si stima che abbia descritto più di 100.000 specie animali e vegetali. Pertanto, non sorprende che in un luogo simile, diverse piante siano sempre state utilizzate per migliorare la salute e non solo per il cibo.

Pertanto, l'erboristeria messicana è una tradizione preispanica, poiché i medici delle diverse civiltà di quel tempo dominavano le diverse piante e le loro proprietà e usi in medicina, sia per mantenere una buona salute sia per curare le malattie. Alcune di queste culture e civiltà erano i Nahuas (come i Messico e Anahuac), Tarascos, Maya, Zapotec, tra molti altri. Secondo vari studi di queste civiltà, i medici potrebbero dominare tra le 50 e le 200 piante medicinali messicane.

Tuttavia, oggi ce ne sono molte altre e si stima che in Messico ci siano circa 5.000 piante medicinali, tra quelle originarie del Messico e quelle che provenivano dal Vecchio Mondo.

Elenco delle piante medicinali messicane: le principali

Quali sono le piante medicinali più comunemente usate in Messico? Bene, in questo paese vengono usate molte piante medicinali in questo paese, ma tra queste alcune sono piante tipiche del Messico e altre arrivarono in questo paese secoli fa dal Vecchio Mondo (Europa, Asia e Africa).

Questo è un elenco di piante messicane che sono medicinali e troverai anche piante medicinali ampiamente utilizzate in Messico, anche se non sono native di questo luogo.

  • basilico
  • menta verde
  • epazote
  • maggiorana
  • Arnica montana
  • eucalipto
  • rosmarino
  • timo
  • aglio
  • escancel
  • estafiate
  • ruta
  • Tumbavaqueros
  • Polygala
  • pervinca
  • betulla
  • avocado
  • Guscio sacro
  • Pingüica
  • Aile
  • cardo
  • acuyo
  • Encino
  • Santa Maria
  • Melissa viola
  • scopa
  • Tepozán
  • valeriana
  • Aloe messicana
  • achiote
  • copal
  • passiflora
  • Fico d'india
  • cacao
  • jicama
  • zenzero
  • noce moscata
  • vaniglia
  • camomilla
  • valeriana
  • verbena
  • piantaggine
  • Huatillo cinese
  • Lingua di bue
  • Chaya
  • Guajilote
  • guayule
  • chipilin
  • Cuachalalate
  • Tlaxcalishuat

Successivamente, parleremo di alcuni dei più usati attualmente, spiegando a cosa servono le piante medicinali messicane e quali sono le loro proprietà e la loro composizione e principi attivi secondo il Dizionario delle piante medicinali e secondo la Biblioteca digitale di medicina messicana tradizionale.

Jicama (Pachyrhizus erosus)

Non sai ancora cos'è jicama, pelenga o rapa messicana? Bene, è una pianta medicinale messicana e infatti viene utilizzata in vari piatti in diverse parti dell'America Latina, come il ceviche, nelle tortillas e nell'acqua jicama. La sua composizione nutrizionale include vitamina A, vitamina B-9, vitamina C, calcio, potassio, magnesio, fosforo e sodio, tra gli altri componenti. Di solito vengono utilizzati radice e semi di jicama.

Tra le proprietà medicinali e gli usi della pianta medicinale Pachyrhizus erosus troviamo che è:

Proprietà di Jicama

  • Analgesico.
  • Calming.
  • Antinfiammatorio.
  • Febrifuga.

Usi medicinali di jicama

  • Dolore ai reni
  • Gota.
  • Febbre.
  • Gonfiore muscolare
  • Allevia i sintomi della scabbia.

Proprietà medicinali di epazote o paico (Dysphania ambrosioides)

Scientificamente è noto con più nomi oltre a Dysphania ambrosioides, ad esempio come Teloxys ambrosioides . I loro nomi più comuni sono, oltre a epazote e paico, erba profumata, epazote skunk, epazote bianco, epazote viola, epazote verde, chimi, yepazotli, kuatsitasi, alskini e tijson, tra molti altri.

Viene usato per condire una varietà di piatti messicani come fagioli in pentola, brodi di pollo, brodo di Tlalpeño, talpa verde e talpa in vaso, tortillas, anche presi nel tè. Infatti, per usare l'epazoto come pianta medicinale messicana, di solito viene assunto come infusione, tè o decotto dei suoi rami e radici, ma non dovrebbe essere assunto in caso di gravidanza o allattamento. Tra le proprietà medicinali e gli usi di epazote includono:

Proprietà medicinali di epazote

  • Digestiva.
  • Carminativo.
  • Calming.
  • Analgesico.
  • Antinfiammatorio.
  • Worming.

Usi medicinali di epazote

  • Parassitosi.
  • Mal di stomaco
  • La diarrea.
  • Vomita.
  • Ritenzione di mestruazioni o carenza.
  • Crampi mestruali

Pinguino (Arctostaphylos pungens)

Il pinguino è anche chiamato bearberry messicano , pindicua, manzanita o tepesquite ed è scientificamente noto come Arctostaphylos pungens . È un arbusto strisciante che contiene olio essenziale, arbutósido, methyl arbutósido, tannini gallici, arbutina e allantoina.

Vengono utilizzate sia la radice che la foglia e talvolta anche per alcuni trattamenti l'intera pianta. L'infusione di pinguino, tintura ed estratto viene presa e i bagni sono fatti con il decotto delle sue foglie, sebbene possa essere usato in più modi. Non deve essere consumato durante la gravidanza e l'allattamento.

Queste sono le principali proprietà medicinali e usi dei pinguini :

Proprietà del pinguino

  • Antisettico.
  • Antinfiammatorio.
  • Analgesico.
  • Febrifuga.
  • Diuretici.
  • Astringente.
  • Antidiarroico.
  • Emostatico.

Usi medicinali del pinguino

  • Febbre.
  • La diarrea.
  • I eccesso.
  • Mal di stomaco
  • Tosse.
  • Problemi ai reni
  • Dolore ai reni
  • Reumatismi.
  • Infiammazioni.
  • Idropisia.
  • Prostatite o prostata infiammata.
  • Infezione del tratto urinario
  • Leucorrea.
  • Vaginite.
  • Uretrite.

Estafiate (Artemisia ludoviciana)

Per continuare a spiegare gli aspetti delle piante medicinali del Messico e il loro uso parleremo dell'Estafiate. Estafiate è una pianta selvatica medicinale messicana di colore grigio che riceve molti nomi più comuni come assenzio, artemisa, coda di zorrillo, altamiza, azumate de Puebla, estomiate, espazote de Castilla, erba madre, incenso verde, essenza di cespuglio verde e istafiate, mentre il suo nome scientifico è Artemisia ludoviciana . Contiene ingredienti attivi come olio essenziale con canfora, tuyona e cineole e flavonoidi come lattine e quercetoside. Prende la cottura o l'infuso dei rami dell'estasi e anche la tintura, l'estratto, l'olio essenziale e lo sciroppo. In caso di gravidanza non dovrebbe essere preso.

Tra le proprietà dell'estasi e i suoi attuali usi medicinali includono:

Stabilire proprietà

  • Digestiva.
  • Aperitiva.
  • Carminativo.
  • Colerética.
  • Protezione del fegato.
  • Worming.
  • Antimicrobica.
  • Estrogenica.

Usi medicinali di Estafiate

  • Mal di stomaco
  • Nausea.
  • Crampi allo stomaco.
  • Coliche.
  • La diarrea.
  • Mancanza di appetito o mancanza di appetito.
  • Problemi vescicolari e epatici.
  • Parassiti intestinali
  • Rimuovi le tossine
  • Regola le mestruazioni.
  • Dolori mestruali

A cosa serve il cuachalalate (Amphipterygium adstringens)?

Se vuoi continuare a imparare di più sulle piante medicinali e su cosa servono, principalmente quelle utilizzate in Messico, non puoi perderti il ​​cuachalalate. È anche chiamato scientificamente come Juliania adstringens e come Amphipterygium adstringens . Comunemente, è noto con altri nomi come coalalalate, cuachalala, chalalate, cuachalalatl, cuachinala, pacueco, maceran e matixeran, tra gli altri. Tra i suoi ingredienti attivi ci sono acidi, come l'elastico, l'oleanolico e l'instipolinasi, e ha anche sterolo e beta-sitosterolo, tra gli altri componenti.

Viene solitamente preso il decotto della corteccia di cuachalalate, l'acqua prodotta con la macerazione della corteccia, la corteccia in polvere per uso cutaneo, la resina viene anche utilizzata per trattare le condizioni della pelle, come brufoli e piaghe. Grazie alla sua composizione tra le proprietà del cuachalalate e i suoi usi medicinali, spiccano:

Proprietà medicinali di cuachalalate

  • Antiinflamatorio.
  • Antibiotici.
  • Painkiller.
  • Calming.
  • Febrifuge o anti-termico.

Usi medicinali di cuachalalate

  • Mal di denti.
  • Ulcere gastriche
  • Gastrite.
  • Mal di stomaco
  • Infiammazione e infezione intestinale.
  • Allevia i sintomi del cancro allo stomaco.
  • Lesioni cutanee, come morsi, graffi e protuberanze.
  • Piaghe.
  • Grani.
  • Problemi nel sistema riproduttivo femminile, come un utero caduto, infiammazione dell'utero o infezione vaginale.
  • Tosse.
  • Raffreddori.
  • Tonsillite.
  • Febbre.
  • Nervi.

Melissa viola (Agastache messicana)

Questa è un'altra delle piante medicinali messicane che vogliamo mostrarti per il suo uso diffuso e i suoi grandi benefici per la nostra salute. Altri nomi popolari che hanno la pianta di melissa viola o Agastache messicana sono melissa bianca, monte melissa, melissa domestica, melissa rossa, tama, melissa, toroji e pinkil, tra molti altri, e scientificamente ricevono anche il nome di Cedronella messicana . Tra i principi attivi della melissa vi sono l'olio essenziale con anetole, limonene, canfora e metilchavicol, ha anche flavonoidi, tannini e terpeni. Di solito è preso in decotto, tintura, pillole o compresse e in estratto fluido. Non deve essere assunto durante la gravidanza e l'allattamento.

Queste sono le principali proprietà della melissa viola e dei suoi usi medicinali .

Proprietà medicinali della melissa viola

  • Digestivas.
  • Antinfiammatorio.
  • Antibiotici.
  • Calore.
  • Sedativo.
  • Antidiarroico.

Usi medicinali della melissa viola

  • Mal di stomaco
  • Digestioni difficili o pesanti
  • Indigestioni.
  • Coliche.
  • Gonfiore addominale
  • La diarrea.
  • Nausea e vomito
  • Fatica.
  • Stordimento.
  • Raffreddori.

Proprietà e usi medicinali del basilico (Ocimum basilicum)

Per finire questa guida delle piante medicinali messicane e quali sono alcune delle più utilizzate in questo paese, vogliamo parlare del basilico . Questa è una delle piante introdotte in Messico dal Vecchio Mondo, poiché è originaria dell'India ma al giorno d'oggi può essere trovata quasi ovunque nel mondo e in Messico è ampiamente utilizzata.

Questa pianta, chiamata anche alhábega, ha ingredienti attivi nella sua composizione che sono molto utili. Alcuni di questi componenti sono oli essenziali come linalolo, cienolo, eugenolo ed estragolo, contiene anche flavonoidi come sculoside, quercetroside e kenferolo, nonché acido caffeico, saponosidi, linalil acetato e anche vitamina A, del gruppo B, C, E e K .

Di questa pianta medicinale vengono utilizzate principalmente le foglie, ma anche lo stelo, le radici, i fiori e i semi. Viene consumato in infusione, decotto o tè, nonché in bevande e piatti caldi e freddi, sia cotti che freschi.

Tra le principali proprietà del basilico e dei suoi usi medicinali vi sono:

Proprietà medicinali di basilico

  • Antiossidanti.
  • Antivirali.
  • Antibatterico.
  • Antifungini.
  • Digestivas.
  • Antiemetico.
  • Analgesico.
  • Rilassanti.
  • Antistaminico.
  • Ipotensivo.
  • Regolatori del glucosio
  • Epatoprotettivo.
  • Ipolipemizzante.
  • Stimolanti dell'apparato respiratorio ed espettoranti.

Usi medicinali di basilico

  • Digestioni difficili
  • bruciore di stomaco.
  • Mancanza di appetito
  • Stordimento.
  • Nausea.
  • Vomita.
  • Fatica.
  • Ansia.
  • Asma.
  • Muco respiratorio.
  • Infezioni fungine, batteri e virus.
  • Allergie.
  • Diabete lieve
  • Ipertensione.
  • Colesterolo cattivo alto.

Se vuoi saperne di più su questa pianta medicinale ampiamente usata in Messico, non esitare a consultare questo altro articolo su Basilico: usi medicinali e culinari.

Se desideri leggere altri articoli simili a 50 piante medicinali messicane ea cosa servono, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di rimedi naturali.

bibliografia
  • Cebrián, J., (2012), Dizionario delle piante medicinali, Barcellona, ​​Spagna, Integral RBA Libros.

Raccomandato

Rimedi domestici per la forfora nei gatti
2019
Cura di un gatto sphynx
2019
Malattie da piccione
2019