5 usi pratici di aloe vera

L'Aloe Vera o l' Aloe Vera è un vero dono della natura, che possiamo avere a portata di mano semplicemente come piantarlo in giardino o balcone . Può persino crescere in casa, perché è una pianta molto poco impegnativa, soprattutto se ha una finestra soleggiata nelle vicinanze.

Precisamente, uno dei suoi usi più semplici è quello di sfruttare il suo grande potere purificante per disinfettare gli ambienti interni. Certo, dobbiamo avere più di uno e più di due per ottenere risultati significativi .

Depuratore ambientale

Avremo aria pulita all'interno della casa grazie alla fotosintesi che esegue. Come ogni altra pianta, ossigena l'aria, ma non solo, perché in particolare l'aloe vera ci aiuta a eliminare le particelle nocive sospese nell'aria. Secondo uno studio della NASA sui componenti organici volatili (COV), si tratta di un impianto di depurazione per interni la cui proprietà caratteristica è quella di assorbire le radiazioni da computer, televisori e altri dispositivi elettronici.

Pertanto, ci aiuta a purificare l' ambiente domestico scaricandolo da un tipo di inquinamento noto come nuvola elettrostatica. Inoltre, è incluso nell'elenco delle specie e varietà, ordinate per il loro potere depurativo e facilità di manutenzione, di BC Wolverton, che menziona in "Piante amichevoli per interni: 50 piante che purificano l'aria della casa e dell'ufficio". Certo, l'aloe vera è al numero 45, che nonostante sia inclusa non è una delle prime.

In questo caso, l'areca (Chrysalidocarpus lutescens), la palmerita cinese (Rhapis excelsa), la palma di bambù (Chamaedorea seifrizii), il gomero (Ficus robusta) e la dracena (Dracaena deremensis o Janet Craig) occupano le prime cinque posizioni.

Usi culinari

Nel succo di aloe vera può essere preso puramente, per il quale sarà interessante acquisire il succo, idealmente bio e in una bottiglia di vetro. O, ad esempio, è perfetto da abbinare ad altri ingredienti.

Sebbene sia un prodotto che riconosce molte proprietà e vantaggi, tieni presente che alcune raccomandazioni devono essere prese in considerazione. Tra gli altri, ad esempio, non usarlo durante la gravidanza o durante l'allattamento e anche se sta assumendo corticosteroidi. In ogni caso, consultare lo specialista, soprattutto se si soffre di una malattia, si è convalescenti o si soffrono di patologie croniche .

Da parte sua, cucinare l'aloe vera è un'esperienza. Siamo solo a causa di quanto sia insolito, almeno all'inizio, ma perché le sue possibilità sono incredibili. O, ciò che è lo stesso, se vogliamo cucinare in modo sano e creativo, l'aloe vera è una vera barriera corallina.

Nel caso in cui utilizziamo l'aloe vera che coltiviamo noi stessi, per farlo in un codice verde, la nostra cosa è optare per le piante biologiche o, almeno, prenderci cura di loro senza usare fertilizzanti chimici o pesticidi. Se lo mangiamo, con più motivi dobbiamo occuparci di questi aspetti.

Una volta che abbiamo la nostra foglia di aloe vera, rimuoviamo la parte verde e dura e conserviamo la parte trasparente per mangiarla così com'è o mescolarla, come ingrediente nelle nostre creazioni culinarie: salse, zuppe, frappè, insalate, fredde o calde. .

Cura della persona

La cura personale può essere compresa esternamente o internamente . Per quanto riguarda il mangiarlo per ottenere benefici per la salute, dobbiamo sottolineare che stiamo affrontando un alimento dieci. Pertanto, se ci piace prenderlo, godiamolo, perché ha più di 200 nutrienti essenziali per il nostro corpo.

E, naturalmente, la salute interna è apprezzata all'esterno. In questo caso, ad esempio, l'aloe vera migliora la luminosità e la forza dei capelli e aiuta a purificare il corpo, poiché contiene germanio organico, un componente difficile da trovare in altri alimenti.

È tradizionalmente usato per la cura della pelle. Fai attenzione quando lo applichi direttamente, perché allo stato puro può essere aggressivo. Mescolarlo con oli vegetali (olio di mandorle dolci, olio di oliva, olio di argan, ecc.) O semplicemente diluirlo con acqua ci aiuterà a trarne vantaggio senza causare reattività.

I suoi usi cosmetici

Aiuta anche a idratare la pelle esternamente. Se vogliamo dargli un uso cosmetico, oltre a mescolarlo con gli oli vegetali mirati, possiamo farlo con le nostre creme preferite.

In molte culture è usato per mantenere la pelle giovane . I suoi effetti antirughe sono ben noti, anche se non possiamo aspettarci miracoli. Anche così, raggiunge risultati interessanti che non sono passati inosservati ai marchi di cosmetici.

Il potere curativo dell'aloe

L'aloe vera è molto efficace nella cura delle ustioni, a condizione che non siano gravi, poiché ha grandi proprietà rigenerative. Inoltre aiuta a mantenere la pelle in buone condizioni, eliminando o riducendo i brufoli e altre imperfezioni.

Internamente, è usato come prevenzione e cura di vari disturbi e malattie. È una pianta medicinale che viene utilizzata per trattare problemi dell'apparato digerente, per curare ferite della pelle, piaghe, afte o afte, applicando il gel, monitorando sempre le possibili reazioni alla purezza del prodotto.

Conclusioni sull'uso dell'aloe vera

In generale, si può dire che ha composti bioattivi molto benefici, tra cui vitamine, minerali, aminoacidi e antiossidanti. Il suo effetto antibatterico è molto potente grazie ai suoi composti antiossidanti ed è efficace nel trattamento della costipazione, nonché nel ridurre i livelli di zucchero nel sangue nei diabetici.

A proposito, soprattutto per usi terapeutici, quando si sceglie la pianta o si acquistano prodotti pronti, tenere presente che ci sono più di 300 specie di aloe e che, grazie alle sue proprietà, l'Aloe Barbadensis Miller è la più utilizzata nelle preparazioni Prodotti farmaceutici, alimentari e cosmetici.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 5 usi pratici di aloe vera, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di rimedi naturali.

Raccomandato

Il mio coniglio perde molti capelli - Cause e soluzioni
2019
Principali fonti di emissione di CO2
2019
Trucchi per risparmiare acqua a casa
2019