5 specie di serpenti velenosi in Spagna

I serpenti costituiscono uno dei sottogeneri più numerosi del vasto genere dei rettili, con circa 2900 specie. Mentre molte persone spesso si relazionano e temono i serpenti per il loro veleno letale, la maggior parte delle specie di ofidia non sono velenose. I serpenti velenosi sono quelli in grado di inoculare il veleno che immagazzinano nelle ghiandole situate dietro gli occhi, attraverso le 2 zanne vuote che hanno in bocca. Alcune specie, anche producendo veleno, non sono in grado di inoculare durante il morso.

La penisola iberica si distingue in Europa grazie alla sua privilegiata biodiversità di ofidia. Attualmente, 15 delle 45 specie di serpenti che popolano l'intero continente europeo si trovano in Spagna. Tuttavia, solo 5 di loro sono classificati come velenosi, essendo 3 vipere e 2 serpenti . E se vuoi saperne di più sui 5 serpenti velenosi in Spagna, ti invitiamo a continuare a leggere questo nuovo articolo milanospettacoli.com.

1. Vipera aspis - La temuta vipera dei Pirenei

In Spagna, ci sono 3 diverse specie di vipere, essendo la vipera dei Pirenei il veleno più grande e letale. Il suo corpo può misurare fino a 85 cm di lunghezza, dove la testa triangolare e il muso sono leggermente rialzati. Una caratteristica interessante di questa specie è che la parte superiore della sua iride è notevolmente più chiara di quella inferiore, il che conferisce loro un aspetto molto speciale.

Queste vipere sono concentrate nella parte nord-orientale della Spagna, dalla Catalogna alla Cantabria, prediligendo gli habitat alpini . Tuttavia, possono anche essere trovati in foreste, boschetti e terreni soleggiati di questa regione. Nonostante il loro potente veleno, questi animali hanno un temperamento equilibrato ed elusivo. Se possono risparmiare energia e semplicemente nascondersi per evitare un possibile scontro, lo faranno sicuramente. Usano il morso solo in caso di emergenza, quando si sentono minacciati o per difendersi quando sono sorpresi da strane presenze nel loro territorio.

2. Vipera seoanei - La vipera cantabrica - Serpenti velenosi della Spagna

I Cantabrici sono considerati specie endemiche della penisola iberica, concentrandosi nelle sue regioni nord e nord-ovest. La sua popolazione si estende dal nord del Portogallo e della Galizia a Navarra e Burgos . Sebbene il suo veleno non sia così potente come quello della vipera dei Pirenei, può essere letale se la vittima non riceve attenzione immediata.

Sono serpenti medi (circa 60 cm di lunghezza) che si distinguono per la loro grande diversità cromatica. Possiamo trovare individui con o senza bande dorsali in diverse tonalità rossastre, marroni, grigio chiaro o scure. Inoltre, gli esemplari melanici abbondano nelle regioni montuose. La sua testa è grande e quadrangolare, con un muso sollevato ma non prominente come nelle altre 2 specie di vipere in Spagna.

3. Vipera latastei - Il muso della vipera della penisola iberica

I musi sono le specie più ampiamente distribuite nella penisola iberica. Si trovano in quasi tutto il territorio spagnolo, ad eccezione dei Pirenei e della catena montuosa della Cantabria. Vivono principalmente in boschetti, foreste, praterie, muri di pietra e regioni rocciose o asciutte di media altitudine (fino a 1000 metri, principalmente). A causa della sua enorme popolazione, è la vipera che viene maggiormente a contatto e che effettua il maggior numero di attacchi agli esseri umani . Fortunatamente, il suo veleno è il meno potente tra le vipere della Spagna.

Queste vipere di medie dimensioni (tra 50 e 60 cm di lunghezza) sono facilmente identificabili dal muso sollevato con un'appendice molto sporgente. In alcuni esemplari, questo bernoccolo è così straordinario che sembrano avere un " corno nel naso " , come dicono comunemente.

4. Malpolon monspessulanus - The Bastard Snake

Sebbene molti possano essere confusi, ci sono differenze significative tra i tipi di serpenti e serpenti. I serpenti formano la famiglia Colúbridos, che rappresenta la più grande famiglia del sottogenere del serpente. Ciò significa che tutti i serpenti sono serpenti, ma non tutti i serpenti sono serpenti.

Il cosiddetto "serpente bastardo" o "serpente di Montpellier" è il serpente più grande che abita il continente europeo, il cui corpo può raggiungere i 2, 5 metri di lunghezza. Nella penisola iberica, si trovano nei campi aperti e soleggiati, nonché nei cespugli.

È una specie velenosa abbastanza reattiva che può facilmente attaccare quando minacciata. Tuttavia, raramente riesce a inoculare il suo veleno mordendo, poiché le sue zanne si trovano nella regione posteriore del palato. Allo stesso modo, l'assistenza medica è essenziale in caso di morso.

5. Macroprotodon cucullatus - Il serpente cogulla

Il serpente cogulla è una piccola specie (tra 30 e 40 cm di lunghezza) che si trova nella regione meridionale della penisola iberica e nel nord del Marocco. Vivono in zone più calde, sia che si tratti di foreste aperte, boschetti, regioni sabbiose o pietrose. Sono caratterizzati dalle loro abitudini notturne e dal comportamento sfuggente, motivo per cui gli attacchi di serpenti coagulanti sull'uomo sono rari.

Identificando una strana presenza nel loro territorio, è più probabile che si nascondano per evitare un possibile incontro sfavorevole. Inoltre, la sua bocca è così piccola che raramente riesce a inoculare il veleno in altri individui più grandi. Pertanto, è generalmente considerata la specie "meno pericolosa" tra i serpenti velenosi della Spagna.

Immagine: alchetron.com/Macroprotodon-cucullatus

Attacchi di serpenti in Spagna - Cosa fare se ci morde?

Infine, dobbiamo sottolineare l'importanza di andare immediatamente in un istituto di cura o in un altro corpo corrispondente in caso di morso da parte di qualsiasi specie di serpente, poiché, nella vita pratica, può essere difficile differenziare le specie velenose e non velenose. L'antidoto specifico deve essere applicato rapidamente (di solito entro 1 ora), per evitare danni permanenti alla salute e alla morte dell'individuo morso da un serpente velenoso.

Serpenti e vipere in Spagna - Mappa

Qui ti mostriamo come è la distribuzione approssimativa di questi cinque serpenti in Spagna:

Se vuoi leggere altri articoli simili a 5 specie di serpenti velenosi in Spagna, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Cosa fare se il mio cane viene morso da uno scorpione
2019
Parvovirus nei cuccioli appena nati
2019
14 animali senza cervello: elenco e foto
2019