5 invenzioni eco che ti sorprenderanno

Sono invenzioni recenti, praticamente appena sfornate e ancora fumanti, ma senza produrre emissioni. Pertanto, sarà meglio parlare di cinque invenzioni verdi. Tutti sono a basso contenuto di carbonio e sono tanto diversi quanto ingegnosi. Curiosi e, perché no, alcuni di loro potrebbero persino essere chiamati a essere rivoluzionari, né sono i primi, tanto meno gli ultimi a contribuire a un pianeta migliore. È semplicemente un esempio di come le idee si gonfiano e la loro espressione in invenzioni concrete, molte delle quali commercializzate. Altri, invece, in fase di prototipo, sperano di esserlo.

Ognuno ha un lato verde che li rende benefici per il pianeta. Alcuni sono funzionali al trasporto sostenibile, un altro aiuta a decontaminare o, se si desidera, a purificare gli ecosistemi acquatici, mentre l'ultimo ci consente di coltivare ortaggi durante tutto l'anno. È ciò che hanno le invenzioni ecologiche, sorgono per rispondere a problemi o esigenze che richiedono nuove soluzioni. La sua originalità serve come pretesa, che aiuta a sensibilizzare sull'importanza di un mondo più verde e su quante nuove tecnologie possono fare per raggiungerlo.

Il suo punto di partenza, che propone soluzioni che oltre a proteggere l'ambiente sono economicamente sostenibili, ci aiutano a salvare o persino a fare affari. Come con molti altri, perché in questa delle invenzioni ecologiche, fortunatamente, c'è molta concorrenza. E, come sempre ... il tempo avrà l'ultima parola! Successivamente, in questo vi presentiamo queste 5 invenzioni eco che vi sorprenderanno .

Generatore di corrente galleggiante

Le boe galleggianti CorPower sono progettate per generare energia . Con quasi 8 metri di larghezza, possono essere considerati mini generatori che sfruttano la forza delle onde per produrre elettricità pulita.

I suoi creatori affermano che fino al 20 percento dell'energia richiesta dal pianeta potrebbe essere ottenuta attraverso questo sistema. Il suo punto di forza, anche secondo questi, è nella sua efficienza.

Da un lato, sono molto più piccoli di quelli simili e dall'altro sono "cinque volte più efficienti delle tecnologie che potrebbero essere concorrenza". In particolare, si ottiene grazie alla generazione di un'alta densità di energia aggiungendo un'oscillazione di fase controllata.

I primi test saranno effettuati in mare aperto alla fine di quest'anno, anche se quelli effettuati dai suoi inventori, la società svedese Corpower Ocean, in serbatoi sono stati promettenti.

Scooter con carico

Il trasporto sostenibile trova grandi possibilità con biciclette elettriche e scooter . Se la bici elettrica è più interessante di quella convenzionale per percorrere distanze più lunghe, può in qualche modo competere con la moto o l'auto.

Gli scooter sono anche un'opzione di mobilità verde che trionfa soprattutto negli ambienti urbani. Gli scooter pieghevoli hanno molto successo e in generale le loro dimensioni ridotte e leggerezza sono vantaggi importanti.

In questo caso, puoi anche muoverti fino a tre volte più veloce di camminare, ma anche trasportare un carico particolarmente pesante, grazie al suo spazio frontale per posizionare un cestino o qualsiasi altro pacchetto. Urban Cargo Scooter è un progetto di crowdfunding che viene finanziato tramite IndieGoGo.

Fioriere galleggianti

Queste curiose fioriere galleggianti progettate da Rowan Turham, un creatore australiano che le ha battezzate come Progetto Galada. Sono fioriere galleggianti modulari che eseguono la purificazione dell'acqua da un lato, consentendo allo stesso tempo alle piante di fornire acqua.

Cioè, non hanno bisogno di irrigazione e, d'altra parte, eseguono la filtrazione dell'inquinamento idrico. L'idea è che possono anche creare una certa protezione per i pesci, allo stesso modo che accade con gli spazi corallini, dove trovano non solo una fonte di cibo, ma anche un rifugio.

Essendo collegati tra loro, possono formare disegni esteticamente belli. Il progetto è stato installato nel fiume Yarra de Melburne e sta dando buoni risultati nella cattura dell'inquinamento.

VanMoof, la bici connessa

Una bici elettrica che sfrutta la nuova era digitale per connettersi e, quindi, collegare il ciclista con la bici, fornendo al contempo informazioni relative all'attività fisica svolta.

Tra l'altro, le informazioni sulla batteria che rimane, la distanza percorsa o, ad esempio, un sistema di blocco che viene gestito attraverso la propria applicazione.

Oltre alla connessione 3G che consente il controllo remoto e la geolocalizzazione, VanMoof ha un design semplice e nasconde all'interno di tutti gli elementi che facilitano la pedalata, così come la batteria, introdotti nel telaio. La ricarica richiede 6 ore e con essa è possibile pedalare per 120 km a una velocità massima di 32 km / ora. Minimalismo, tecnologia e Big Data in parti uguali.

Micro frutteto Ikea

Il giardinaggio idroponico ha un nuovo modo di praticare grazie a un nuovo kit lanciato da Ikea. Non è un'invenzione in quanto tale, ma è caratterizzata da una semplicità che potrebbe essere definita non pubblicata. La sua manutenzione, secondo Ikea, consiste praticamente in poco più che mantenere il livello dell'acqua.

Naturalmente, le sue mini dimensioni non consentono grandi raccolti. È stato progettato in collaborazione con scienziati agricoli svedesi e attraverso la serie Krydda Vaxer, viene fornito tutto il necessario per ottenere la germinazione e quindi mantenerlo completamente. È progettato per coltivare lattuga ed erbe di diversi tipi senza terra, semplicemente con acqua, come una buona coltura idroponica.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 5 invenzioni eco che ti sorprenderanno, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Tecnologia ecologica.

Raccomandato

È normale che il mio gatto russi?
2019
Perché i cavalli piagnucolano?
2019
Inquinamento atmosferico e problemi di salute
2019