32 animali in via di estinzione in Spagna

Nuove specie in via di estinzione compaiono nel mondo ogni giorno . Ad esempio, nel caso della Spagna, negli ultimi anni sono state registrate oltre 150 specie in pericolo e il numero è in costante aumento. È molto importante sensibilizzare e sensibilizzare gli altri, soprattutto i più piccoli, sull'importanza di prendersi cura della biodiversità del nostro pianeta. Esistono molti modi per aiutare a frenare il problema di accelerare la scomparsa di molti di questi esseri viventi. Ad esempio, essere attivi per prendersi cura dell'ambiente e segnalare qualsiasi infrazione che vediamo nei confronti della natura.

Di seguito, presentiamo un elenco di 32 animali in via di estinzione in Spagna, con i loro nomi e immagini comuni e scientifici.

Lince iberica, uno dei principali animali in via di estinzione in Spagna

Il Lynx pardinus o lince iberica è, sicuramente, la specie animale in pericolo in Spagna più conosciuta, o almeno tra le prime più riconosciute. Questo è l'ultimo grande gatto che vive in Europa naturalmente ed è il gatto più minacciato al mondo . Nell'ultimo decennio i censimenti che sono stati effettuati su questa specie sono arrivati ​​a contare solo circa 200 lince iberica, ma sembra che negli ultimi anni abbiano iniziato a riprendersi grazie a diversi programmi di protezione e reintroduzione alla natura, raggiungendo vengono contate circa 500 persone. Possono essere trovati solo in due gruppi di popolazione, a Doñana e Sierra Morena.

Attualmente, i motivi per cui la sua popolazione continua a diminuire ed è in condizioni critiche sono:

  • La distruzione del loro habitat.
  • Il declino della popolazione di coniglio.
  • Gli abusi su strade e sentieri.

Tartaruga Mora

La Testudo graeca o tartaruga nera è una specie di cui esistono 17 sottospecie e si trovano in tre continenti: Asia, Europa e Africa.

A livello globale, cioè contando sugli individui dei tre continenti citati, la situazione della specie è vulnerabile e non pericolosa. Tuttavia, la tartaruga nera è in pericolo di estinzione in Spagna, poiché sono rimaste solo circa 200 persone, che lasciano queste tartarughe in uno stato di rischio critico in questo paese.

Sia i cambiamenti che vengono apportati nel loro habitat, come specie invasive che competono con loro, sia la cattura illegale di queste tartarughe, sono le principali cause della loro grave situazione.

Tartaruga mediterranea

Testudo hermanni è il nome scientifico della tartaruga mediterranea, che è nota per abitare la vegetazione della costa mediterranea. Questa tartaruga terrestre, come quella sopra menzionata, rischia seriamente di scomparire, almeno in uno stato di libertà.

Le principali cause della tartaruga mediterranea in via di estinzione in Spagna sono:

  • Cattura illegale
  • pesticidi
  • fuoco

Sebbene ce ne siano molti in Spagna in cattività, anche come animali da compagnia, in natura attualmente possono essere visti solo nelle Isole Baleari e in alcune parti della Catalogna. Tuttavia, ci sono già progetti per migliorare i dati sulla popolazione delle specie in questo paese. Senza andare oltre, nel 2017 oltre 300 tartarughe del Mediterraneo sono state liberate nel Parc del Garraf, in Catalogna.

Cicogna nera

La cicogna nera, scientificamente conosciuta come Ciconia nigra, è un'altra specie a rischio in questo paese iberico. Attualmente, ci sono solo 330 copie in Spagna, quindi è considerata in stato di allerta per la sua possibile scomparsa nei prossimi anni. Tuttavia, questo uccello abita in più luoghi del mondo e, fortunatamente, aggiungendo la sua popolazione mondiale, possiamo dire che non è a rischio e, di fatto, il suo status è considerato di minore preoccupazione.

Lupo iberico

Continuando con questo elenco di animali in via di estinzione in Spagna, ci fermiamo in uno dei più conosciuti al mondo. Il Canis lupus signatus è sicuramente la specie più nota a grave rischio nella penisola iberica, insieme alla lince iberica. I lupi iberici sono stati sulla penisola per secoli, ma sono diventati una pestilenza in Spagna che si nutriva di animali che facevano parte del branco di pastori che a quel tempo non avevano altri mezzi di vita. Per questo motivo, negli anni '70 il governo iniziò ad eliminare le persone, anche per pagare ricompense ai cacciatori, per regolare l'importo che era considerato "eccessivo". Tuttavia, con questa idea e facilità di cacciarli da parte delle leggi e per la paura che molte persone che vivevano nelle aree popolate dalla specie, ciò che è stato raggiunto è stato quasi sradicare il lupo iberico.

Pertanto, per anni è stato tentato di attuare programmi di recupero per ripopolare la penisola e proteggere i pochi rimasti. Oggi, gli ultimi censimenti indicano che ci sono circa 2.000 lupi iberici in Spagna. Tuttavia, contro la ricerca di questo miglioramento delle specie a causa delle suddette paure ancora prevalenti, la caccia al lupo in Spagna è legale . Questo è un aspetto che causa grandi polemiche nel Paese, poiché parte della popolazione ritiene che debba essere corretto al più presto.

Orso bruno europeo

L'orso bruno europeo o Ursus arctos arctos vive nelle montagne della Cantabria e nei Pirenei, in aree di boschi di faggi, querce, betulle e pini neri. Purtroppo, oggi sono rimasti solo circa 200 orsi bruni europei in Spagna . In particolare, gli esemplari possono essere trovati nelle montagne della Cantabria e nei Pirenei, con comunità autonome come Cantabria, Asturie, Castilla y León e così via.

Questa situazione di pericolo di estinzione dell'orso bruno europeo è dovuta sia alla caccia illegale sia all'assunzione di esche avvelenate, nonché ad altri fattori come l'estrazione mineraria, la costruzione di stazioni sciistiche e autostrade, che modificano e riducono lo spazio abitabile per loro.

Vi diciamo molto di più in questo altro articolo su Perché l'orso bruno è in pericolo di estinzione.

falco pescatore

L'orso barbuto è un'altra specie animale in via di estinzione nella penisola iberica. Gypaetus barbatus oggi vive solo nei Pirenei e si stima che ci siano meno di 300 esemplari . Inoltre, recenti censimenti hanno rilevato che di questi quasi 300, solo 100 copie sono coppie riproduttive, il che suggerisce che la tendenza della loro popolazione è di diminuire.

Tra le cause del tuo grave stato di rischio ci sono le seguenti:

  • Elettrocuzione in reti e linee elettriche.
  • Caccia.
  • Distruzione del loro habitat.
  • Presa di esche avvelenate.

Camaleonte comune

Questo piccolo rettile, che è lungo circa 30 cm e ha caratteristiche davvero curiose (come la sua colorazione, i suoi occhi o la sua lingua), è in buone condizioni considerando la sua popolazione mondiale, poiché abita una parte dell'Asia, Africa ed Europa

Tuttavia, il camaleonte Chamaeleo o camaleonte comune ha circa 50 esemplari per ettaro in Spagna e, in particolare, si trovano solo in alcune pinete di Malaga, il che lo rende nella lista rossa delle specie in via di estinzione in Spagna.

Lucertola gigante di El Hierro

La Gallotia simonyi, meglio nota come lucertola gigante di El Hierro, abita l'omonima isola, appartenente alle Isole Canarie, in Spagna. In libertà non vive in nessun'altra parte del pianeta, in realtà non l'ha mai fatto, ma la cosa preoccupante è che attualmente ci sono meno di 200 lucertole giganti dell'isola di El Hierro in libertà.

Purtroppo, la causa principale della sua situazione sembra essere la sua caccia e cattura illegali . Fortunatamente, mentre si cerca di combattere questo problema, c'è anche un centro di recupero e riproduzione sulla stessa isola, che cerca di recuperare la specie.

Aquila imperiale iberica

L'Aquila adalberti o l'aquila imperiale iberica è un'altra specie in una situazione preoccupante. È un rapace endemico della penisola, tipico di questa parte del mondo, che era già ad alto rischio di estinzione negli anni '60 e, da allora, è riuscito ad aumentare la sua popolazione. Grazie a diversi progetti di recupero e conservazione, oggi ci sono circa 400 coppie di aquile imperiali iberiche, un grande miglioramento considerando che c'erano solo circa 50 coppie negli anni '60.

Ad ogni modo, c'è ancora un allarme su questa specie, poiché il numero raggiunto non garantisce davvero la sua conservazione se i progetti di cui sopra sono lasciati. Tra le cause del suo stato oggi ci sono l'elettrocuzione, la perdita di popolazione della sua solita preda, il coniglio, la caccia e la persecuzione da parte degli umani.

Più animali in pericolo di estinzione in Spagna

A parte i 10 animali in via di estinzione in Spagna che abbiamo appena citato, lasciamo i nomi di altri 22 in più, anche se l'elenco, purtroppo, cresce di più ogni giorno.

  1. Foca monaca del Mediterraneo ( Monachus monachus )
  2. Balena basca o balena glaciale libera ( Eubalaena glacialis )
  3. Visone europeo ( Mustela lutreola )
  4. Desman iberico ( Galemys pyrenaicus )
  5. Ram di barb o ram ( Ammotragus lervia )
  6. Muflone europeo ( Ovis orientalis mussimon )
  7. Shrike boy ( Lanius minor )
  8. Urogallo della Cantabria ( Tetrao urogallus cantabricus )
  9. Arao comune ( Uria aalge )
  10. Bustard hubara canaria ( Chlamydotis undulata fuertaventurae )
  11. Malvasia dalla testa bianca ( Oxyura leucocephala )
  12. Eremite Ibis ( Geronticus eremita )
  13. Avvoltoio comune ( Neophron percnopterus )
  14. Palm Scribe ( Emberiza schoeniclus )
  15. Bigeye Buzzard Bat ( Myotis capaccinii )
  16. Lepre del giornale ( Lepus castroviejoi )
  17. Snout Viper ( Vipera latastei )
  18. Rospo Ferreret o Baleari ( Alytes muletensis )
  19. Montseny Triton ( Calotriton Arnoldi )
  20. Tonno rosso ( Thunnus thynnus )
  21. Gambero europeo ( Austropotamobius pallipes )
  22. Granchio cieco di Los Jameos ( Munidopsis polymorpha )

Di seguito, mostriamo una galleria di immagini in cui è possibile vedere le foto di animali in via di estinzione in Spagna menzionate in questo elenco e nello stesso ordine.

Se desideri leggere altri articoli simili a 32 animali in via di estinzione in Spagna, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali in via di estinzione.

Raccomandato

15 animali che dormono molto
2019
Infezione dell'orecchio nei cani - Rimedi domestici
2019
Il mio cucciolo dorme molto, è normale?
2019