15 errori commessi con i cani

Vedi i file dei cani

Anche i proprietari più esperti nel possesso responsabile dei cani occasionalmente commettono un errore con i loro cani, parliamo di gestione, cure di base o routine da seguire. Come identificarli? E, soprattutto, cosa dovremmo fare per risolverli?

In questo articolo di milanospettacoli.com ti mostreremo i 15 errori che vengono fatti con i cani più comuni per imparare a identificarli. Scoprirai di aver commesso (o ancora commettere) uno di loro, non puoi perderlo!

1. Trascurare il programma di vaccinazione

Alcune malattie dei cani possono essere fatali, come il parvovirus o il cimurro, pertanto è essenziale che qualsiasi tutore segua rigorosamente il programma di vaccinazione del cane, soprattutto quando parliamo di cuccioli, che sono molto più delicati.

2. Dimentica la routine mensile di sverminazione

I parassiti, sia interni che esterni, sono presenti praticamente in tutti i paesi del mondo e possono agire da vettori di malattie multiple, che possono anche essere diffuse all'uomo e viceversa. È consigliabile consultare il nostro veterinario per prescrivere il prodotto più adatto al nostro cane. Mentre ci sono molte presentazioni diverse, come pipette, spray o collane, è molto più consigliabile offrire una singola compressa che offre una doppia deformazione .

3. Fai brevi passeggiate o, direttamente, non portare a spasso il tuo cane

I cani devono camminare per socializzare, annusare e soddisfare i loro bisogni. In genere è consigliabile fare tra due e tre passeggiate al giorno di almeno trenta minuti ciascuna. In nessun caso dovremmo privarli di questa routine o costringerli a urinare in ammollo, tranne nel caso di cuccioli che non hanno ancora i vaccini aggiornati.

4. Ignora le esigenze dell'esercizio fisico

Oltre a camminare, i cani devono esercitarsi per mantenere i muscoli e incanalare correttamente lo stress . Ci sono molte opzioni, dal jogging al gioco per portare la palla. È importante sottolineare che l'esercizio deve essere adattato a ciascun individuo, prestando particolare attenzione durante l'estate e quando il cane è un cucciolo, anziano o malato.

5. Non stimolarlo mentalmente

La stimolazione mentale è importante quanto l'esercizio fisico e possiamo farlo attraverso sessioni di allenamento e abilità del cane o con l'uso di giocattoli specifici. Tutto ciò ci consente di mantenere attiva la mente del nostro cane, incoraggiare l'apprendimento, rafforzare il nostro legame con lui e arricchire il suo giorno per giorno.

6. Lascia il tuo cane da solo in macchina

Soprattutto in estate, l'interno dell'auto può surriscaldarsi e raggiungere temperature elevate, che possono causare un colpo di calore al nostro cane, un'emergenza veterinaria che può essere fatale se non trattata in tempo. In nessun caso lasceremo un cane in macchina.

7. Consentire di mangiare tutti i tipi di cibo

Ci sono alcuni cibi proibiti per i cani che non dovremmo mai offrire al nostro cane, come cioccolato, alcool, cipolle o uva . Questi alimenti possono essere tossici e persino fatali. Al contrario, possiamo scommettere su cibi benefici che possono essere anche per il consumo umano, come carne, pesce, carote o zucca.

8. Ignora sovrappeso e obesità

L'eccesso di peso nei nostri cani causa molteplici conseguenze per la loro salute, riducendo la loro longevità e favorendo la comparsa di problemi cardiaci, degenerazione articolare o diabete. Evitare lo stile di vita sedentario, praticare sport canini e controllare le razioni alimentari sono alcune misure di base che possiamo prendere in considerazione per prevenire l'obesità nei cani.

9. Non dedicare tempo all'istruzione e alla formazione

L'istruzione e l'addestramento sono i pilastri fondamentali della cura del cane, perché solo così saremo in grado di far vivere il nostro cane in armonia con l'ambiente, di rispondere correttamente alle nostre indicazioni e di mantenere un comportamento adeguato.

10. Non socializzare i cuccioli

La socializzazione del cane è una fase che inizia a quattro settimane di età e termina intorno ai due mesi. In questo periodo è essenziale che il cucciolo sia collegato a tutti i tipi di persone, animali e ambienti, perché solo in questo modo saremo in grado di evitare la comparsa di paure e che il cane sappia comunicare correttamente con altri individui.

11. Usa la punizione fisica

L'uso della punizione durante l'addestramento o l'educazione del cane è totalmente controproducente, poiché aumenta i loro livelli di stress, causa mancanza di attenzione, compromette il legame con il proprietario e, inoltre, non è più efficace dell'uso del rinforzo positivo. Invece di punire i comportamenti che non ti piacciono, rinforza e autorizza quelli che sono appropriati.

12. Esposizione al fumo di tabacco

Sai come il fumo di tabacco influisce sugli animali? Se sei un fumatore, dovresti sapere che, oltre al rifiuto, l'esposizione alle sostanze presenti nel tabacco può causare irritazione, malattie respiratorie, cancro ai polmoni, sinusite cronica e disturbi cardiovascolari. Inizia a fumare in spazi aperti ogni volta che è possibile!

13. Lascialo molto tempo a casa da solo

In generale, un cane non dovrebbe passare più di otto ore da solo al giorno, poiché essendo animali sociali, questo fattore può causare depressione e la comparsa di vari problemi comportamentali, come stress e distruttività. Inoltre, in nostra assenza, è l'ideale che lasciamo a vostra disposizione giocattoli e accessori per arricchire l'ambiente e migliorare il vostro benessere.

14. Dimentica l'igiene del cane

Ci sono alcune routine igieniche che dobbiamo svolgere per mantenere sano il nostro cane e prevenire l'insorgenza di alcune malattie. Siamo in grado di evidenziare la spazzolatura, l'igiene dentale o la pulizia dell'orecchio come i più importanti, ma dobbiamo anche fare bagni regolari ed eseguire lo svuotamento delle ghiandole anali quando necessario.

15. Non capisco il linguaggio canino

Sapevi che i cani comunicano costantemente con noi e con altre persone? Molti tutor sono completamente inconsapevoli del linguaggio canino e dei segni di calma, che causa mancanza di empatia ed errori di comunicazione . Informarci regolarmente attraverso media specializzati che basano il loro contenuto su studi scientifici è un ottimo modo per conoscere meglio i nostri colleghi a quattro zampe.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 15 errori commessi con i cani, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Miklósi, A. (2014) Comportamento, evoluzione e cognizione del cane. Oxford University Press.
  • Deldalle, Stéphanie e Florence Gaunet. "Effetti di 2 metodi di allenamento sui comportamenti legati allo stress del cane (Canis familiaris) e sulla relazione cane - proprietario." Journal of Veterinary Behavior: Clinical Applications and Research 9.2 (2014): 58-65.

Raccomandato

Rimedi domestici per un cane che urina il sangue
2019
Elettrostimolazione nei cani
2019
Consigli per cani con paura del tuono
2019