10 strani animali che potresti non conoscere

Certamente, il mondo animale è un vero mistero e, in più di un'occasione, le specie rare ci lasciano a bocca aperta. Sicuramente, in questo elenco, c'è più di un animale che non conoscevi. Sono tutte creature della natura e hanno in comune il fatto che le troviamo molto strane, anche se, allo stesso tempo, siamo interessati a saperne di più su di loro. Scopri in questo articolo 10 strani animali che potresti non conoscere.

Gli okapi, mescolano zebra e iena

Indubbiamente, l'okapi ha tutti i meriti in cima alla lista di strani animali. Se ne vediamo una foto, sembra che sia stata preparata ritoccando il software piuttosto che dalla natura stessa. È un animale originario dell'Africa centrale, in particolare del Congo, e sembra una miscela rara tra zebre e iene, sebbene, in realtà, provenga dalla famiglia delle giraffe. In alto, i suoi capelli sono rossastri e appuntiti, mentre in fondo (gambe e glutei) li metteremmo immediatamente in relazione con una zebra, per le sue inconfondibili strisce bianche e nere.

L'okapi è una specie di mammifero artiodattilo considerata la creatura vivente più vicina alla giraffa. È stato apprezzato che la sua particolare morfologia e il suo aspetto hanno una somiglianza molto importante con le prime giraffe della preistoria. Alcuni tratti caratteristici lo tradiscono come una giraffa: la forma del suo corpo, le piccole corna su entrambi i lati della testa e la lunga lingua nera che usa per mangiare le foglie degli alberi. Questa lingua ha una lunghezza tale che, se vuoi, l'okapi può accedere all'interno delle tue orecchie. Alcuni, inoltre, li hanno anche associati alla famiglia dei cavalli a causa della loro somiglianza morfologica.

La sua lunghezza è di circa 2 metri e la sua coda può essere compresa tra 30 e 40 centimetri. È un animale abbastanza pesante che può raggiungere i 300 chili. Le femmine danno alla luce un bambino e hanno una gravidanza che dura più di un anno. L'okapi, questo strano animale, di solito vive da solo, molto raramente in coppia.

Pesce rosa con le mani

Sebbene sembri incredibile, la verità è che i documentari del National Geographic hanno finito per scoprire specie di pesci che, oltre a pinne e bronchi, hanno le mani. Si ritiene che questo pesce sia in grave pericolo di estinzione, infatti è molto difficile trovarlo e solo quattro esemplari sono stati visti dagli umani, su un'isola vicino alla Tasmania.

Il pesce rosa con le mani (non sappiamo quale sia il suo nome scientifico o se ne è stato dato uno) è una delle nove specie di pesci che hanno le mani, quindi non è l'unica con questa particolarità.

Il drago blu

Questa creatura ci piace per la sua bellezza unica, perché presenta sul suo corpo una miscela di colori bluastri, argento e brillanti che la rendono degna di essere ammirata. Il suo nome scientifico è Glaucus Atlánticus, vive in acque tropicali e galleggia grazie all'aria che trasporta nel suo stomaco. In effetti, la sua morfologia ricorda quella di una grande lumaca, e non siamo indotti in errore, perché fa parte dei molluschi. Sono animali ermafroditi.

La bella creatura abita i mari delle coste sudafricane, europee, mozambicane o australiane. Opta per acque temperate e tropicali. Pur essendo un mollusco, non hanno guscio. È sopravvissuto perché il suo colore intenso allontana i predatori, che lo considerano una specie non commestibile. Si nutrono di un animale velenoso chiamato la barca portoghese e non muoiono perché hanno una parte che funge da barriera al veleno. La cosa brutta è che, mangiandolo, produce una sostanza molto più tossica.

Il drago blu è molto ambito dagli acquari, per le sue peculiarità e il loro bel colore.

Il mostruoso pesce sciabola è più temuto

È uno degli animali della moda uscire la scorsa estate sulla superficie di una spiaggia a Catalina Island (California) e spaventare tutti i bagnanti. Gli esperti hanno catalogato questo fatto come molto strano, poiché il pesce sciabola di solito non emerge. È temuto e raro perché è una creatura marina molto grande, infatti potremmo parlare di specie lunghe fino a 17 metri. Il pesce sciabola è un animale molto curioso per gli studenti di biologia e del mondo marino.

Il ragno pavone

Sono i colori di questo particolare aracnide che gli hanno valso il suo nome. Sebbene il ragno non sia di solito un animale molto carino, questa particolare specie ha colori vivaci e attraenti sul suo corpo . Senza dubbio, uno degli insetti più colorati, scientificamente chiamato Maratus volans.

Il pesce luna gigante

Naturalmente, la persona che ha deciso di battezzarlo come un pesce luna non è stata ingannata. Questa enorme creatura marina di oltre 3 metri di lunghezza e 1.000 chili di peso, sembra una grande luna per le sue dimensioni e il suo colore.

È un pesce pelagico tetraodontiformo della famiglia Molidae e anche il più pesante del mondo, tra i vertebrati marini. Come curiosità, non ha una particolare area in cui vivere, ma nulla nelle acque tropicali e temperate. Inoltre, è una specie altamente prolifica, in grado di deporre femmine fino a 300 milioni di uova.

La lucertola autoclonabile

Sembra impossibile da credere, ma, ancora una volta, la natura supera l'immaginazione. Recentemente è stata scoperta una lucertola, la specie Leiolepis ngovantrii, la cui femmina si riproduce clonando e senza bisogno di alcun aiuto da parte dei maschi.

Il gatto Sfinge

Abbiamo mai visto questo animale (per molti, esotico, per altri, orrendo) in pubblicazioni e altri, perché è così raro che è diventato molto famoso. Tanto che è diventato di moda e, soprattutto negli Stati Uniti e in Canada, è sempre più comune avere gatti della sfinge come animali domestici. È sorprendente essere un gatto totalmente calvo, senza pelliccia, quindi è una creatura bianca con evidenti pieghe e rughe sulla sua pelle. Tuttavia, gli esperti insistono sul fatto che ha i capelli sul suo corpo, uno strato così sottile che l'essere umano non può sentire con i suoi occhi o il suo tocco, ma che protegge e riscalda l'animale.

The Crab Yeti

Nome curioso per uno dei granchi più sorprendenti che abbiamo mai visto. In realtà chiamato Kiwa hirsuta e il suo habitat naturale sono le acque del Pacifico. È stato trovato a volte a sud dell'isola di Pasqua.

È un granchio cieco che riesce solo a sopravvivere grazie ai suoi altri sensi e persino la scienza non ha trovato alcuna spiegazione per giustificare i filamenti (che sembrano peli) sui suoi arti.

La sfocatura delle meduse

Si chiama pesce spalmato, goccia di pesce o Janira, anche se il suo vero nome è Psychrolutes marcidus. Ci ricorda inevitabilmente una massa di gelatina amorfa rosa, come una gomma. È una creatura marina che vive nelle profondità, fino a un chilometro di distanza dalla superficie ed è stata vista vicino all'Australia e alla Tasmania.

Senza dubbio, è uno degli animali più sedentari al mondo, non sa nuotare (non ha arti che lo permettono), ma la densità del suo corpo gli permette di galleggiare sul fondo e muoversi. Si nutre semplicemente intrappolando tutto ciò che galleggia al suo fianco e quindi sopravvive. Alcuni lo considerano l'animale più brutto del mondo.

Lumaca ninja

Adoriamo questa lumaca per i suoi brillanti colori giallo e limone e anche per la storia romantica attorno al suo comportamento. È stato trovato nelle montagne del Borneo relativamente di recente e attira particolarmente l'attenzione a causa della grande lunghezza della sua coda, molto più grande di quella delle lumache che abbiamo visto finora.

Ciò che questa lumaca fa per attirare la femmina è lanciare alcune "freccette d'amore" composte da ormoni e poter così avvicinarsi a lei. Per questo motivo, i biologi si riferiscono a lui come la lumaca ninja, sebbene sia anche chiamata la lumaca di Cupido.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 10 strani animali che potresti non conoscere, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

Come rimuovere le lumache e le lumache naturalmente
2019
Il cimurro nei cani - Sintomi, contagio e trattamento
2019
Cura i gatti di un mese
2019