10 segni di dolore nei cani

Vedi i file dei cani

Il viso è lo specchio dell'anima e se osserviamo il nostro amico peloso con un'espressione triste o che denota disagio, questo è senza dubbio il primo segno di dolore nei cani che dobbiamo identificare. Mentre i cani non hanno la capacità di parlare, hanno molti altri modi per esprimere il loro dolore e chiedere aiuto, come azioni e comportamenti. In questo senso, è nostro dovere imparare a identificare questi segnali per agire correttamente e trovare la ragione del disagio dell'animale.

Hai un cane e vuoi prenderti cura di lui nel miglior modo possibile? In milanospettacoli.com ti invitiamo a leggere questo articolo sui segni e sintomi del dolore nei cani più comuni .

1. Ansimante esagerato

Ansimare è un comportamento del tutto normale nei cani, specialmente in quei giorni molto caldi o quando la camminata è stata molto attiva. Ansimare è un modo naturale per i cani di raffreddare i loro corpi e far diminuire la temperatura corporea.

Il problema si verifica quando questo ansimare eccessivo viene dal nulla. Se vedi che il tuo cane ansima più del normale, potrebbe essere un segno che indica che non si sente bene, che sta attraversando un episodio di stress o paura a causa di un po 'di dolore . Potresti soffrire di colpo di calore, intossicazione o avere problemi di respirazione.

2. Respirazione accelerata

In relazione all'eccessivo ansimare, la respirazione accelerata è un altro segno di dolore nei cani, poiché il disagio che provano provoca loro un senso di mancanza di controllo sul loro corpo, impedisce loro di continuare con la loro solita routine e genera ansia, Stress e nervi . Allo stesso modo in cui anche noi umani vediamo accelerare la respirazione quando il dolore che proviamo è molto intenso, precisamente, per non notare un miglioramento o non supportarlo, gli animali provano queste stesse sensazioni.

D'altra parte, la respirazione accelerata può essere un indicatore di un problema relativo al tratto respiratorio, quindi dovremo prestare attenzione a ciò a causa di difficoltà respiratorie o per i motivi di cui sopra per portare tutte le informazioni possibili al veterinario .

3. Isolamento e aggressività

I cani sono molto più simili agli umani di quanto pensiamo. Alcune persone quando non si sentono bene preferiscono isolarsi o tendono a manifestare il loro dolore attraverso l'aggressività. La stessa cosa accade ai cani e, quindi, è normale per chi sente dolore preferire essere lasciato solo o adottare un atteggiamento aggressivo.

Se noti che il tuo cane inizia ad adottare una dinamica antisociale, smetti di salutarti quando torni a casa, evita qualsiasi tipo di contatto fisico o diventa aggressivo quando provi ad avvicinarti, probabilmente sono i sintomi del dolore che si manifesta il tuo cane e non dovresti trascurare. In questo modo, invece di reagire con rimproveri o schiacciare l'animale cercando di catturarlo, cerca di osservare tutto il suo comportamento per trovare altri segni e andare dal veterinario il prima possibile.

4. Leccata eccessiva

Come con altre routine quotidiane, è comune che i cani sentano il bisogno di curarsi. In realtà, a loro piace leccarsi e curarsi. Ciò che non è normale è che lo fanno tutto il giorno, diventando persino un disturbo ossessivo. Quando un cane lecca compulsivamente una certa area, ciò può solo indicare che sente dolore in quella parte specifica o che è uno stereotipo sviluppato da stress, ansia o noia. L'articolo su "Disturbo ossessivo compulsivo nei cani" dettaglia tutte le informazioni correlate.

Concentrandosi sull'eccessiva leccatura come segno di dolore nei cani, di solito lo fanno per calmare il dolore, pulire e guarire la ferita, che può essere esterna o interna. Pertanto, se osserviamo questo comportamento, dobbiamo andare da uno specialista per eseguire i test pertinenti, poiché se non agiamo in tempo il cane potrebbe sviluppare dermatite da leccata acrale.

5. Perdita di appetito

Chi vuole mangiare quando è malato? Questa è una delle reazioni primarie dell'organismo quando sperimenta dolore o malattia. Allo stesso modo, questo è un chiaro segno di dolore nei cani che non solo può manifestare la presenza di alcune patologie la cui sintomatologia è perdita di appetito, ma è anche possibile che l'animale abbia fame ma l'atto di camminare e muoversi È estremamente doloroso . Per controllare, porta la scodella di cibo nel suo muso e osserva la sua reazione. Se dopo l'esperimento l'animale continua a non mangiare, è probabilmente una condizione o patologia che solo il veterinario può rilevare mediante test. Questo problema non deve necessariamente essere serio, ma è necessario richiedere un esame del sangue e valutare i risultati.

Alcune delle gravi malattie rilevate dalla mancanza di appetito sono: anoressia canina, problemi ai reni o al fegato, infezioni sistematiche, malattie dentali e persino cancro.

6. Piangere, piagnucolare o gemere

Un altro segno di dolore nei cani è piangere o piagnucolare, che può essere costante o intermittente a seconda della condizione e della sua causa. Pertanto, possiamo osservare l'animale irrequieto, gemere o emettere piccole grida mentre ci muoviamo o, al contrario, è fermo. È anche probabile che tali pianti aumentino, esagerino o aumentino di volume quando ci avviciniamo per vedere cosa succede o toccare l'animale. Se si verifica una di queste situazioni, possiamo dire che ci troviamo di fronte a chiari sintomi di dolore nei cani che devono essere trattati immediatamente da un veterinario per trovare la causa. In generale, questi segnali sono generalmente accompagnati da altri, come quelli già menzionati.

7. Tocca reazione

Se, quando tocchi il cane, reagisce con una corteccia, un grido, un pianto, un ringhio o un morso, è molto probabilmente dovuto al fatto che fa male. Per verificarlo, è necessario palpare altre parti del corpo e osservarne la reazione. Inoltre, se ad esempio l'animale reagisce toccando una delle sue gambe, possiamo provare a farlo camminare per vedere se lo supporta normalmente o, in caso contrario, zoppica. In questo senso, la zoppia è un altro segno di dolore nei cani molto più evidente di altri.

Prima di una reazione come questa, controlleremo se c'è una ferita esterna o un corpo estraneo che potrebbe causare il disagio. Se non troviamo nulla di tutto ciò, il problema è interno e dovremo visitare lo specialista per eseguire test di imaging.

8. Tremori o convulsioni

Il dolore acuto nei cani di solito si manifesta sotto forma di tremori o convulsioni, quindi se osserviamo questi sintomi dobbiamo pensare che il nostro partner peloso soffre di un problema di salute e dobbiamo trovare la causa per trattarlo. Inoltre, entrambe le reazioni involontarie del corpo sono anche emesse come sintomo di alcune malattie che possono essere accompagnate da malessere e altri segni. Le patologie più comuni sono il cimurro canino, l'artrite, l'epilessia, i tumori cerebrali, l'ipoglicemia o il possibile avvelenamento.

Per ulteriori informazioni, consultare il nostro articolo su "Convulsioni nei cani" e "Perché i cani tremano?"

9. Disturbi del sonno

Quando un cane avverte dolore, è normale avere difficoltà a dormire a causa del disagio. Soprattutto quando il dolore è molto intenso, possiamo notare l'animale nervoso e irrequieto che piange, abbaia o cerca di catturare la nostra attenzione. Pertanto, se il nostro cane non avesse mai mostrato alterazioni nelle sue ore di sonno o agito in questo modo, dovremmo certamente essere allarmati e cercare di trovare la fonte del dolore. Se c'è qualche ferita, possiamo applicare una serie di misure come pronto soccorso, poiché non ovunque ci sono veterinari di emergenza disponibili. Per questo, si consiglia di consultare l'articolo sul "Pronto soccorso nei cani".

Osserva che il cane dorme troppo, molto più del normale, è anche un segno di dolore nei cani che può essere più o meno grave.

Se abbiamo un veterinario di emergenza di 24 ore, faremo una valutazione delle condizioni dell'animale. Se non ne troviamo, possiamo usare antidolorifici naturali come la valeriana di notte e visitare lo specialista al mattino.

10. Cambiamenti generali nel loro comportamento

È molto importante conoscere il nostro cane, le sue dinamiche, personalità, cosa gli piace e cosa no. In questo modo possiamo rilevare i segnali di dolore nei cani in tempo e agire rapidamente.

Possiamo osservare l'animale zoppicare, apatico, non disposto a giocare o muoversi, più silenzioso del solito o, al contrario, molto più abbaiare, teso o apparentemente calmo. D'altra parte, un segno corporeo di dolore sta mostrando il busto arcuato o sta adottando strane posture. Spesso, i cani che si sentono male giacciono su un fianco con le gambe distese, per esempio, e questo può sembrare normale o no, a seconda della postura che i nostri pelosi si sono abituati a prendere a dormire.

Ci sono migliaia di comportamenti che potrebbero essere segni di dolore nei cani e ognuno di essi è un avvertimento e un allarme per i tutor.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 10 segni di dolore nei cani, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Prevenzione.

Raccomandato

5 trucchi per l'addestramento dei cani che ogni proprietario dovrebbe conoscere
2019
Pesce polmone - Caratteristiche ed esempi
2019
Le malattie più comuni del terrier bianco dell'altopiano occidentale
2019