10 odori che attirano i gatti

Vedi file Cats

L'olfatto del gatto è 14 volte migliore di quello umano, quindi è molto più sviluppato e consente di percepire gli aromi in modo più intenso. Questo vantaggio è molto utile per notare facilmente quei profumi che ama ma anche per identificare rapidamente quelli che detesta.

Se sei una di quelle persone che mantengono la casa ben profumata, o spesso usano olii essenziali per terapie naturali e vuoi usare quegli aromi che non disturbano il tuo partner peloso, continua a leggere! In questo articolo di milanospettacoli.com condividiamo 10 profumi che attirano i gatti . Naturalmente, prevediamo già che non tutti causano lo stesso effetto su tutti i gatti, poiché alcuni possono generare l'effetto opposto e spieghiamo perché.

catnip

La Neparia cataria, meglio conosciuta come catnip o catnip, ha un potente effetto narcotico sull'animale. Il principio attivo nepetalattone trovato nella composizione della pianta, produce un impatto psicoattivo sui gatti che li porta a stimolare la loro mente e incoraggiarli a giocare e muoversi. In questo modo, quando un gatto sente l'odore del profumo dell'erba gatta, si strofina con esso, lo lecca, lo mangia e mostra comportamenti insoliti, come saltare e persino cacciare animali inesistenti.

Stimolando la mente dell'animale e mantenendola attiva, la catnip è una delle piante più benefiche per loro, oltre all'odore che attira maggiormente i gatti . Maggiori informazioni nel nostro articolo su "Proprietà del catnip".

Olivo

Considerato come un altro degli odori che i gatti amano, l'olivo produce anche in questi animali un effetto narcotico che altera il loro comportamento. Ciò è dovuto a uno dei componenti più attivi delle foglie di olivo e troco, una sostanza chiamata oleuropeina . Come per la catnip, quando nota il suo aroma, il gatto tende a strofinare, leccare, mangiare le sue foglie e mostrare un comportamento più attivo, anche in periodi di caldo.

Alcuni gatti presentano questa attrazione solo con le foglie, mentre altri sono attratti da tutte le parti dell'olivo, dalle olive all'olio d'oliva. Allo stesso modo, non è stato ancora dimostrato che esercita un effetto calmante o rilassante sui gatti, quindi non possiamo affermare questo fatto, ma influenza il loro sistema nervoso centrale e li rende più attivi e giocosi.

caprifoglio

Il caprifoglio o il caprifoglio fa parte dei popolari fiori di Bach e, in quanto tali, agiscono sull'organismo del gatto esercitando un potente effetto calmante e calmante. In questo modo, possiamo dire che l'aroma che questa pianta emana rappresenta uno dei profumi che rilassano i gatti . Tanto che questi tipi di piante sono attualmente utilizzati nei gatti e in altri animali a fini terapeutici, come il trattamento dell'insonnia, dello stress o dell'ansia.

Come con le piante precedenti, la composizione del caprifoglio attira i felini e li fa desiderare di strofinare sulla pianta, leccarla e mangiarla. Ma stai attento! Le bacche di caprifoglio sono tossiche per i gatti, quindi è essenziale non lasciarle consumare questa pianta, basta annusarla e goderne il suo aroma.

lavanda

Come nel caso di noi umani, l'aroma che emana la lavanda attira i gatti facendoli avvicinare per annusarlo e desiderarlo strofinarlo. Tuttavia, il suo potere di attrazione non è così potente come quello delle piante precedenti e, quindi, è possibile che alcuni gatti non siano ugualmente interessati e persino rifiutino la pianta.

Se il tuo compagno peloso è uno di quelli che adorano questo odore, puoi usare l'olio essenziale di lavanda per migliorare l'arricchimento ambientale dell'animale e anche promuovere uno stato di rilassamento . Soprattutto in quei casi di ansia e un piccolo grado di aggressività, è stato dimostrato che l'uso di questa terapia naturale, insieme ad altri fattori rilassanti e la scoperta della causa del problema, aiutano l'animale a essere più calmo.

timo

Il timo non fa solo parte degli odori che attirano i gatti, ma è anche una delle piante più benefiche per loro. Grazie alle sue proprietà lenitive e antinfiammatorie, preparato sotto forma di infusione aiuta a trattare gli occhi irritati e infiammati di questi animali, in modo da alleviare i sintomi causati dalla congiuntivite, ad esempio o una certa allergia.

D'altra parte, il suo aroma agisce come un rilassante naturale e, quindi, promuove la tranquillità nel gatto. Per questo, l'ideale è usare l'olio essenziale di timo o lasciare che la pianta abbia odore. Naturalmente, come con la lavanda, il timo potrebbe non essere altrettanto efficace, poiché non tutti i gatti sono attratti dal suo odore.

Menta Piperita, Basilico E Menta

Sia la menta piperita che il basilico e la menta fanno parte della stessa famiglia della catnip, la famiglia delle lumiaceae. Pertanto, non sorprende che l'aroma di queste piante così utilizzate in cucina formi anche gli odori che i gatti amano. Pertanto, i felini che sono attratti da loro mostrano gli stessi sintomi descritti nella sezione dedicata alla catnip, all'attivazione e alla stimolazione mentale.

Aromi floreali

Molti felini si sentono intrappolati dall'odore intenso di alcuni fiori come rose, margherite o gigli. Naturalmente, se è il caso del tuo gatto, dovresti sapere che alcuni di loro sono altamente tossici se ingeriti, come gli ultimi due. In questo modo, puoi utilizzare l'olio essenziale di quel fiore in questione, ma meglio tenere la pianta fuori dalla portata per evitare possibili avvelenamenti.

Aromi fruttati

Frutti come fragole, pesca o anguria, emanano aromi molto caratteristici e intensi che catturano rapidamente l'attenzione dei gatti. In questo modo, alcuni aromi di frutta possono essere odori piacevoli per i gatti e incoraggiarli ad assaggiare il cibo. Molti di essi offrono anche molteplici benefici al tuo corpo, come proprietà antiossidanti, purificanti e diuretiche, nonché fibre e un gran numero di vitamine. Naturalmente, non tutti i frutti sono attraenti per questi animali, poiché gli agrumi emanano un aroma davvero spiacevole per loro.

Se noti che il tuo gatto è attratto dall'odore di alcuni frutti, non perdere il nostro articolo con l'elenco dei frutti più consigliati per i gatti e inizia a offrirli come ricompensa.

Qual è l'odore preferito del tuo gatto?

Dopo aver esaminato l'elenco degli odori che maggiormente attraggono i gatti, dicci, qual è il profumo che il tuo gatto ama di più? Sicuramente hai identificato che c'è una certa pianta, cibo o oggetto che fa abbagliare il tuo amico peloso e ogni volta che lo identifica ci si avvicina con entusiasmo e velocità.

Allo stesso modo, e come abbiamo già indicato in tutto l'articolo, non tutti gli odori menzionati sono piacevoli per tutti i gatti, poiché ogni animale è un mondo e ha i suoi gusti . In questo modo, è possibile che un gatto ami l'odore che emana il timo ma respinga completamente quello della lavanda. In questo senso, ti invitiamo a rivedere il post inteso a spiegare i "10 odori che i gatti odiano".

Se vuoi leggere altri articoli simili a 10 odori che attirano i gatti, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Goznález García, A.; Herranz Vega, MS; Sánchez-Fortún Herrero, A. Catnip merita quel nome? Rivista Complutense di scienze veterinarie . 2017.ISSN: 1988-2688.
  • Alabort Amundarain, S.; Pineda González, S.; Olivares Moreno, A.; Ibáñez Talegón, M. Ansia generalizzata e aggressività intraspecifica nei gatti. Rivista Complutense di scienze veterinarie . 2017. ISSN: 1988-2688.

Raccomandato

È normale che il mio gatto russi?
2019
Perché i cavalli piagnucolano?
2019
Inquinamento atmosferico e problemi di salute
2019