10 errori comuni quando si cammina con il cane

Vedi i file dei cani

La passeggiata è una routine fondamentale per i cani, perché dipende da loro che possono fare i loro bisogni. Tuttavia, il tour offre molti altri vantaggi, come la possibilità di socializzare, ricevere stimoli ambientali o esercizio fisico. Generalmente a causa dell'ignoranza, molti proprietari commettono alcuni errori durante la passeggiata che incidono direttamente sul benessere dei loro cani.

Vuoi imparare ad evitarli? In questo nuovo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo 10 errori comuni quando cammini con il tuo cane che dovresti evitare, ma spiegheremo anche perché e alcune alternative da considerare. Continua a leggere per scoprire alcuni punti importanti sulla passeggiata dei cani!

1. Non lasciare che il tuo cane odori l'ambiente circostante

È normale che tu provi una leggera sensazione di rifiuto quando vedi il tuo cane che fiuta pipì e sporcizia da terra, è normale. Certo, devi capire che fa parte della natura dei cani . Quando svolgono questo comportamento, accadono due cose molto importanti:

  • Si rilassano : i cani stressati o quelli che sono molto irrequieti trarranno beneficio dall'annusare senza pressione. Permette loro di rilassarsi e incanalare il loro nervosismo.
  • Ricevono informazioni sull'ambiente : l'urina informa il tuo cane di chi vive nella stessa area: se sono maschi, femmine o cuccioli. Tutto ciò ti aiuta a orientarti e a capire meglio dove vivi e chi viaggia nella tua zona.

Se il tuo cane è adeguatamente vaccinato non devi preoccuparti, non prenderà alcuna infezione. Naturalmente, puoi scegliere di camminare attraverso luoghi più boscosi per evitare l'eccessiva sporcizia causata da un ambiente urbano.

Ma ... Cosa succede quando un cane non sente l'odore di nulla? Se il tuo cane sembra non mostrare alcun interesse per l'odore di altre urine, fiori o angoli, potrebbe essere un problema di stress. Lo guardi nervoso? ¿Upset? Insegnagli come farlo usando la semina:

  1. Mettiti in un luogo alberato o minimamente pulito.
  2. Trova un terreno irregolare per farlo.
  3. Diffuso, penso sul pavimento.
  4. Aspetta che il cane annusatore trovi il cibo.
  5. Se il tuo cane non lo trova, aiutalo e guidalo.

2. Tirare il guinzaglio quando anche il cane lo tira

Saremo onesti con te: non otterrai nulla tirando . In milanospettacoli.com siamo stanchi di osservare cattivi consigli che circolano su Internet. Che ci crediate o no, dare al cane un guinzaglio provoca stress e possibili complicazioni di salute come pressione intraoculare o problemi alla gola . Smetti di farlo immediatamente.

Per impedire a un cane di tirare il guinzaglio, devi insegnargli a camminare accanto a te, ma se ciò non è possibile o se il tuo cane è molto grande e devi controllarlo in determinate situazioni, è meglio acquistare un'imbracatura anti-pull come quella Sembri nella foto. Sarà anche indicato per modificare le abitudini di camminata come mostrato nel nostro articolo sulle punte in modo che il mio cane non tira il guinzaglio.

3. Gridali o colpiscili quando si arrabbiano con un altro cane

Naturalmente questo atteggiamento è totalmente riprovevole: non si dovrebbe mai colpire un cane . Se noti che abbaia o cerca di attaccare altri cani devi andare da un professionista, lasciare il sito rapidamente o, almeno, informarti sulle linee guida che dovresti seguire, usando sempre un rinforzo positivo. Punendo un cane in presenza di altri, lo stai inducendo ad associare gli altri cani a cose negative, quindi l'aggressività può andare oltre.

Proprio come faresti con un bambino, dovresti cercare di farlo stare bene e aiutarlo a superare i suoi problemi o le sue paure nel modo giusto. Vai da un etologo se necessario. L'uso dell'aggressività non farà che peggiorare il tuo cane e la sua relazione con gli altri cani non potrà andare meglio.

Il modo migliore per educare un cane è insegnargli come comportarsi. Se durante la camminata sei nervoso, teso e aggressivo, l'animale stesso lo trasmetterà e farà un esempio. È meglio offrire una camminata tranquilla e rilassata evitando situazioni che possono scatenare una reazione negativa.

4. Non permettere che interagisca con altri cani o persone

Ad eccezione dei cani che hanno un comportamento aggressivo con gli altri, è molto importante che il nostro cane interagisca con gli altri . È essenziale che gli animali possano relazionarsi l'un l'altro oltre a noi.

Puoi andare a fare pipì o semplicemente trovare un cane della tua zona con cui camminare. A volte sorgono conflitti ma ciò non toglie il desiderio di relazionarsi, è molto importante assicurarsi che rimanga un cane sociale ed emotivo .

5. Fai una passeggiata troppo corta o troppo lunga

Devi capire che ogni cane è unico e ha esigenze specifiche in termini di abitudini di deambulazione: i cani più nervosi avranno bisogno di più tempo, quelli di tranquillità avanzata e quelli con difficoltà respiratorie meno esposizione a calore intenso (come nel caso di il carlino o carlino).

Devi analizzare le esigenze del tuo cane in modo concreto ed esercitarlo, se necessario, con diverse attività fisiche, sempre adattate a lui e al suo ritmo.

Generalmente, la passeggiata di un cane dovrebbe durare tra 20 e 30 minuti e dovrebbe essere ripetuta due o tre volte al giorno . Sforzati di offrire una passeggiata adeguata al tuo cane e osserverai un comportamento, un atteggiamento e una felicità migliori nei suoi occhi.

6. Lascia che mordi la cintura

Sebbene questo comportamento possa indicare eccitazione e gioia per la camminata, ci sta anche dimostrando che il cane è arrabbiato e piuttosto stressato. Inoltre, le cinghie di solito hanno elementi metallici, qualcosa che può danneggiare i denti del nostro migliore amico. Per questo motivo, se il tuo cane mordicchia il guinzaglio, la cosa migliore che puoi fare è portare un massaggiagengive o un altro giocattolo per distrarlo.

7. Non dare loro una targhetta di identificazione

Questo punto è particolarmente importante in quei cani che hanno paura delle macchine, delle persone o della paura diffusa, dal momento che potrebbero scappare senza desiderare una situazione stressante. Anche così, è importante anche nei cani stabili o ben addestrati. Il foglio è un elemento fondamentale, così come il chip, poiché in caso di perdita sarebbe un modo rapido per recuperarlo.

8. Non variare il percorso della corsa

È molto importante che, di volta in volta, modifichiamo il percorso delle passeggiate, in modo che il nostro cane si senta stimolato da nuovi ambienti, cani e oggetti che la nostra località ci offre. È sempre desiderabile andare in ambienti boschivi pieni di vegetazione o in zone di spiaggia, ma se non è possibile, sarà sufficiente cambiare strada e scommettere su un nuovo percorso o pipì .

9. Non lasciare 5 minuti liberi senza una cinghia

Molti etologi ed educatori canini concordano sul fatto che lasciare cinque minuti al giorno di libertà senza guinzaglio offre al nostro cane uno stimolo e un benessere in più, in cui gli consentiamo di esplorare un ambiente da solo, qualcosa di molto positivo per lui. Se il nostro cane non risponde bene all'allenamento, è sempre consigliabile recarsi in un'area recintata.

10. Non guardare il cane

Per finire questo elenco vogliamo ricordare l'importanza di essere attenti al nostro partner durante l'intera passeggiata. È essenziale impedire loro di mangiare qualcosa dalla terra o, semplicemente, di rilevare la comunicazione del proprio corpo e di conoscere meglio ciò che gli piace e ciò che non gli piace.

Tuttavia, ricorda che la passeggiata è il momento del cane, quindi dedicare tutti i tuoi sforzi per essere felice e vivace in questo momento della giornata è il tuo obbligo. Rendi ogni passeggiata un momento meraviglioso per lui!

Se vuoi leggere altri articoli simili a 10 errori comuni quando cammini con il tuo cane, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione di base.

Raccomandato

5 trucchi per l'addestramento dei cani che ogni proprietario dovrebbe conoscere
2019
Pesce polmone - Caratteristiche ed esempi
2019
Le malattie più comuni del terrier bianco dell'altopiano occidentale
2019